Seleziona una pagina
Come da calendario di ogni anno, la Festa dell'Innamorata 2016 a Capoliveri, sull'Isola d'Elba, si svolgerà sull'omonima Spiaggia dell'Innamorata il giorno 14 luglio 2016. Questo emozionante e suggestivo evento elbano consiste nella rievocazione di una delle storie più struggenti dell'Elba, con la messinscena di un corteo di più 100 figuranti e una luminosa fiaccolata sulla spiaggia e per mare. Festa Innamorata 2016

La Festa dell'Innamorata 2016 a Capoliveri tra leggenda, amore ed emozioni

Per via delle vecchie memorie scolastiche il 14 luglio viene spesso associato alla Presa della Bastiglia, ma per gli elbani e per gli abitanti di Capoliveri, questa data coincide soprattutto con la Festa dell'Innamorata, ricorrenza storica di un'antica storia d'amore di cui abbiamo già parlato descrivendo la Spiaggia dell'Innamorata. Facendo un breve riassunto, questa rievocazione fa rivivere la storia d'Amore di Maria e Lorenzo, due giovani innamorati ostacolati dalle rispettive famiglie e dalla diversità di ceto. I due giovani avevano eletto questa spiaggetta a loro rifugio d’amore ma, un brutto giorno, dei pirati presero Lorenzo e lanciarono il suo corpo in mare sotto gli occhi affranti di Maria che si gettò disperata tra le acque, finendo per sparire per sempre nelle anse marine che restituirono solo il suo scialle. Quella dell'Innamorata è ormai una festa clou di Capoliveri e dell’Isola d’Elba, un evento che con il tempo ha saputo riscuotere anche l'interesse di tv, giornali, radio e dei mass media, sia italiani che internazionali. Ogni anno la Festa dell'Innamorata si ripete seguendo sempre un copione tradizionale; dalle 9 di sera in poi, dopo l’ultimo rintocco che parte dal campanile della Chiesa dell’Assunta, il corteo di figuranti in costume d'epoca procede a piedi dal centro storico di Capoliveri fino alla spiaggia dell’Innamorata. In spiaggia, ad aspettare e assecondare il corteo, vengono predisposte circa 1000 fiaccole accese. A questo punto "Maria" si getta in mare dallo scoglio della Ciarpa e lascia cadere tra le acque il suo scialle bianco (la Ciarpa). Immediatamente dopo alla replica dello straziante gesto di Maria inizia la cosiddetta Disfida della Ciarpa nella quale 4 barche a remi, ognuna in rappresentanza dei 4 rioni del Castello di Capoliveri, si sfidano per conquistare la Ciarpa di Maria. Dopo la Disfida della Ciarpa, infine, iniziano i festeggiamenti che proseguono fino all’alba fra buona musica e un festoso spettacolo pirotecnico. La Festa dell'Innamorata è certamente un evento molto emozionante, una ricorrenza che vuole far rivivere tutta la bellezza di un grande amore ingiustamente spezzato, ma mai dimenticato dagli abitanti del posto.