Seleziona una pagina
Una competizione fra le varie contrade della città, una giostra equestre di origine medievale... il Palio di Siena non è questo. Il Palio di Siena è una manifestazione vissuta ogni giorno dell'anno dai cittadini, è un quadro complesso in cui la leggenda si fonde con la realtà, in cui passione e amore si intrecciano ad intrighi e antichi rancori.

Il Palio di Siena: una tradizione secolare che ancora batte nel cuore di ogni senese.


Piazza Palio di Siena
Il Palio è l'essenza di Siena; per conoscere davvero la città nella sua storia più intima e particolare deve essere visitata in questo periodo dell'anno quando dentro le contrade le voci si fanno sommesse e gli sguardi obliqui. Le radici del Palio di Siena affondano nelle tradizioni Basso Medioevo, anche se la data di nascita ufficiale è nel 1656 quando il Comune si incarica dell'organizzazione. E' da allora che il 2 luglio e il 16 Agosto, si ripetono gli stessi gesti, gli stessi percorsi e probabilmente si vivono le stesse emozioni in città.

Contrade del Palio di Siena
Protagoniste del Palio, sono le 17 contrade cittadine: Bruco, Aquila, Civetta, Chiocciola, Drago,Giraffa, Istrice,Leocorno, Lupa, Nicchio, Oca, Onda, Pantera, Selva, Tartuca, Torre e Valdimontone, nomi di animali reali e mitologi la cui origine rimane inspiegabile. Ogni contrada risponde ad una parte della città, ed ognuna ha una chiesa, un centro sociale, un museo ed una fontana nelle quale vengono “battezzati al Palio” i bambini, che acquisiscono così l'appartenenza. La vita delle contrade comunque non si ferma mai: durante tutto l'anno si susseguono manifestazioni che vedono il suo apice nel periodo che va da Giugno fino al Palio dell'Assunta, quello di Agosto.

benedizione del cavallo
Ogni Palio sono solo 10 però le contrade che correranno, le 7 escluse l'anno precedente e le 3 che saranno estratte a sorte. Il giorno del Palio inizia la mattina presto con la celebrazione eucaristica alla Cappella esterna del Palazzo Comunale, la cosiddetta Messa del Fantino. Intorno alle 9, si corre la Provaccia, dopo questa, Capitani e fantini si riuniscono in Comune per l'iscrizione del fantino e la presentazione del giubbetto che indosserà in corsa, dopodiché il fantino non può esser più cambiato.

Sfilata Palio di Siena
Nelle prime ore del pomeriggio contradaioli e turisti presenziano alla benedizione del cavallo e del fantino. Dopo la vestizione della comparsa, infatti, nelle Contrade partecipanti alla corsa, ha luogo il rito della benedizione del cavallo e del fantino, durante il quale il sacerdote conclude il rito con un augurio: Vai e torna vincitore!

Mossa Palio di Siena
Alle 16:30 in Luglio e alle 15:50 in Agosto prende il via il Corteo storico che da piazza del Duomo muove per raggiungere piazza del Campo. Alle 19:30 del 2 luglio, o alle 19:00 del 16 agosto, il Palio o meglio il Drappellone viene issato sul Palco dei Giudici mentre si effettua la sbandierata finale , ed ha inizio la corsa. I cavalli secondo un ordine preciso e segreto entrano tra i canapi della Mossa, ed questo il momento in cui tutti trattengono il fiato, solo il Mossiere può decidere quando è valida abbassare il canapo e far partire i cavalli, operazione che può durare pochi minuti o superare l'ora, in questo tempo è tutto permesso: colpi bassi, accordi, cambi di posto.

Palio di Siena corsa
E poi cavalli montati “a pelo” da fantini con buffi soprannomi partono al galoppo su una una pista di tufo, il primo che effettuerà tre giri di campo con o senza il suo cavaliere in groppa, cioè Mosso, sarà il vincitore del palio. In pochi secondi tutto è fatto, c'è un vincitore che viene esaltato dalla folla e portato in trionfo e c'è un secondo che è il primo dei perdenti il quale si ritira nel silenzio e c'è la nemica della contrada che ha vinto la quale scappa letteralmente dalla piazza.

festeggiamenti Palio di Siena
Visitate la città di Siena nel periodo del Palio per vivere sulla vostra pelle una tradizione che si ripete uguale nei secoli e per scoprire tutte quelle emozioni che le parole non possono descrivere.

PARTECIPA AL PALIO DI SIENA!

Scopri le migliori strutture per vivere la tradizione del Palio sulla tua pelle!