Seleziona una pagina

Chianti

Il Chianti può essere definito sotto vari punti di vista. Dal punto di vista amministrativo il Chianti è una storica zona di campagna ubicata tra le province di Siena e di Firenze; dal punto di vista panoramico è un Oceano Verde del quale i tanti vigneti rappresentano dolci e caratteristiche onde e, infine, dal punto di vista enogastronomico è uno dei territori più importanti della Toscana e d'Italia per la produzione di vino.

STRUTTURE IN CHIANTI

Scegli adesso dove alloggiare per una vacanza o un weekend in CHIANTI o nei dintorni:

Emozionanti soggiorni al Resort nel Chianti in Toscana Fontebussi Tuscan Resort

B&B Cavarchino: Bed and Breakfast romantico con piscina a Gaiole in Chianti

Un weekend romantico in Chianti alla Dimora Storica & Spa Palazzo Leopoldo

Affitto appartamenti vacanze in Chianti a Erboli Residence

Un soggiorno romantico in Chianti all'Hotel 4 stelle L'Ultimo Mulino di Gaiole

Un bel weekend romantico nella campagna toscana a Radda in Chianti

Il sommo piacere di fare delle vacanze in Chianti

Se la Libertà fosse del fresco gelato uno dei suoi gusti più saporiti sarebbe sicuramente il Chianti, quella magnifica zona di campagna tra Siena e Firenze che assomiglia a un vero e proprio Oceano Verde per i tanti vigneti e per i tanti uliveti che ne caratterizzano in maniera inequivocabile il territorio.

Paesaggio Chianti
Innanzitutto, come tutti sappiamo, il territorio toscano del Chianti è molto rinomato per essere una delle zone vitivinicole più importanti d'Italia, ma da tantissimi anni è anche una meta turistica toscana di primo piano che viene scelta ad occhi chiusi e con grande piacere da tutti gli amanti di weekend e vacanze in campagna. Poichè questa zona collinare è compresa tra le province di Siena e di Firenze è possibile distinguere tra Chianti senese e Chianti Fiorentino. Il Chianti Senese comprende tutte quelle località che in origine facevano parte della Lega del Chianti quali Radda in Chianti, Gaiole in Chianti e Castellina in Chianti, tutti centri che oggi formano il Chianti Classico, e Castelnuovo Berardenga. Il Chianti Fiorentino invece comprende le località di Greve in Chianti, Impruneta, Barberino Val d’Elsa, San Casciano in Val di Pesa e Tavarnelle Val di Pesa. Oltre ai centri sopra citati inoltre possono essere considerati in odor di Chianti anche i centri di Poggibonsi, in provincia di Siena, che in parte è compreso nella Val d'Elsa, e Cavriglia, in provincia di Arezzo, che comunque è quasi interamente ubicato nella zona del Valdarno. Oltre ai vigneti e agli uliveti il Chianti in ogni modo si distingue anche per la presenza di interessantissimi borghi di origine medievale e di mastodontici castelli che possono essere ammirati in tutta la loro imponenza percorrendo uno dei 6 itinerari della Strada dei Castelli del Chianti. Ammirando le imponenti mura di questi manieri è quasi possibile leggere la storia e l'importanza di questo territorio della Toscana Centrale che in tempi passati fu terreno di innumerevoli dispute tra Firenze e Siena, tra Guelfi e Ghibellini. A tutt'oggi, alcuni castelli sono stati convertiti in strutture di charme e/o enoteche dove compiere eccellenti degustazioni perché chi si reca in Chianti naturalmente lo fa anche per degustare almeno un bicchiere di quell'eccellente vino rosso famoso in tutto il mondo che viene prodotto tra questi verdi e ameni colli.

Castelli in Chianti
Il Chianti è una delle mete italiane più importanti per il turismo enoico, ma in linea generale lo è anche per il turismo enogastronomico dal momento che alle degustazioni di squisiti nettari locali spesso e volentieri è possibile abbinare l'assaggio di prodotti tipici del territorio. Trascorrendo delle vacanze o dei fine settimana in Chianti è possibile partecipare emotivamente a panorami spettacolari, assaggiare gustosissime specialità toscane, visitare borghi molto, molto graziosi, e vivere dei momenti raffinati e romantici iscritti in cornici naturali di rara bellezza paesaggistica.