Seleziona una pagina

Collodi

"Voglio tornà bambino!"...quante volte abbiamo ripetuto tra noi e noi questa frase rivendicando il diritto di partecipare nuovamente, anche per poco tempo, al periodo spensierato dell'infanzia. Più recentemente poi questa frase è diventata anche un tormentone del bravo comico Gabriele Cirilli e, in ogni modo, anche senza pensarci, ogni giorno probabilmente torniamo con il pensiero a quando avevamo più capelli sulla testa e meno responsabilità sulle spalle.


STRUTTURE A COLLODI

Scegli adesso dove alloggiare per una vacanza o un weekend a COLLODI o nei dintorni:

Il Relais del Lago vicino Collodi con suite privata e ristorante

Un modo per tornare bambini in verità però ci sarebbe ed è quello di andare in Toscana a fare visita ad un nostro amico di vecchio data, quel Pinocchio tutto fatto di legno a cui si allungava il naso quando diceva le bugie. Dove? A Collodi vicino Pistoia naturalmente, nel luogo natìo di Carlo Lorenzini il creatore del burattino di legno più famoso di tutti i tempi che abbiamo conosciuto attraverso il libro che ci leggeva la nonna, per mezzo della magnifica rappresentazione televisiva con Andrea Balestri, Nino Manfredi e Nina Lollobrigida, con il cartone animato che guardavamo in orario di merenda, e tramite la rappresentazione cinematografica del bravo Roberto Benigni.

Trascorrere un weekend romantico a Collodi è sicuramente un'idea vivace e originale per trascorrere un paio di giorni spensierati in un ambiente caratterizzato da arte e natura. All'interno del Parco di Pinocchio infatti si trovano numerose sculture che si rifanno alla favola di Pinocchio, ma anche diverse opere artistiche che rimandano ad un mondo fiabesco e immaginifico, un mondo sicuramente simile a quello in cui ci trovavamo spesso a fantasticare durante i nostri primi anni di vita.

Il successo internazionale che la fiaba del burattino di legno ha riscosso in tutti questi anni ha fatto in modo che buona parte del flusso turistico che muove verso Collodi è mosso dalla curiosità che ruota intorno a questa opera, ma comunque la frazione del comune di Pescia è anche un luogo molto carino da visitare per altri motivi. Trovandosi a Collodi infatti meritano sicuramente una visita:

- La Collodi Butterfly House: Splendido edificio in pietra e in cristallo all'interno del quale si trova un giardino esotico dove vivono, si nutrono e si riproducono un migliaio di farfalle provenienti da tutto il mondo e quindi dall'Amazzonia, dai Tropici, dall'Africa e dall'Australia. Nella Collodi Butterfly House si trovano inoltre due insettari e un formicaio.

- Il Giardino Garzoni: Se si vuole passare un weekend romantico a Collodi una visita allo splendido e storico Giardino Garzoni è addirittura obbligatoria dal momento che tradizione vuole che il labirinto che si trova all'interno del giardino rappresenti una sorta di buon auspicio per ogni storia d'amore andando a rappresentare il percorso che gli innamorati avranno da fare insieme tutta la vita. Il Giardino stesso poi rappresenta una spettacolare organizzazione di spazi verdi, scalinate e giochi d'acqua davvero mirabile e apprezzabile.

Collodi Pinocchio

Collodi è carina da visitare in ogni stagione dell'anno ma dovendo scegliere un periodo specifico forse la fine di Agosto rappresenta il momento più indicato per trascorrerci un bel fine settimana poichè la frazione festeggia la Festa del patrono San Bartolomeo e perchè il giorno 24 Agosto, dopo le 18.00, il Giardino Garzoni e il Parco di Pinocchio sono ad ingresso gratuito.

Per sedersi a tavola e deliziare il palato infine all'interno del Parco di Pinocchio si trova il Ristorante Osteria del Gambero Rosso che propone fantasiosi menù pensati per i più piccoli e naturalmente menù classici per i più grandi con specialità tipiche della cucina toscana e pistoiese.

Passando di favola in favola, con un weekend in Toscana a Collodi in poche parole è possibile far incontrare il nostro caro amico Pinocchio con il Peter Pan che vive dentro ognuno di noi e che ogni tanto ha il sacrosanto diritto di uscire all'aria aperta per farci vivere dei momenti di svago e spensieratezza.

Raccolta fondi per i bimbi di Malindi

Il Parco di Pinocchio e il Giardino Garzoni aiutano i bambini di Malindi in Kenya. Per la prima volta nella ricorrenza di San Bartolomeo, Santo Patrono di Collodi, il Parco di Pinocchio e il Giardino Garzoni promuovono una raccolta fondi per l'orfanotrofio Asante Sana a Malindi in Kenya.

In particolar modo, il 24 agosto 2017, dalle ore 18:30 in poi, bambini e ragazzi fino a 14 anni potranno entrare gratuitamente alle due strutture, mentre gli adulti pagheranno la cifra simbolica di 5 Euro (per ciascuna struttura) che andranno interamente destinati alla causa dell'orfanotrofio.

Al momento l'orfanotrofio di Asante Sana a Malindi non ha introiti fissi e quindi non può garantire delle cure costanti e di qualità ai circa 145 bambini orfani, senza sostegno o abbandonati, piccoli o piccolissimi, che si trovano attualmente in istituto. Tanti di questi bambini vanno incontro a morte prematura e a gravissime problematiche di salute a causa di HIV congenito, malattie e privazioni alimentari e igieniche patite prima dell'ingresso in istituto.

Un piccolo aiuto per una grande causa.