Seleziona una pagina

Siena

Un weekend romantico a Siena è una scelta d'eccellenza per la coppia che cerca un'atmosfera magica per trascorrerere un suggestivo fine settimana in Toscana perchè la cittadina è decisamente particolare e accoglie i suoi ospiti in una dimensione perennemente sospesa tra passato e presente. Per capire in concreto, con dati effettivi, come Siena rappresenti un centro ideale per trascorrere un weekend romantico in Toscana, ma anche per viverci, basti pensare che la città compare dal 1997 nelle primissime posizioni della speciale Classifica sulla Qualità della vita del Sole 24 Ore, e dal 2008 compare nelle prime 6 posizioni del Rapporto Ecosistema Urbano redatto da Legambiente.

STRUTTURE A SIENA

Scegli adesso dove alloggiare per una vacanza o un weekend a SIENA o nei dintorni:

Relais degli Angeli, B&B di lusso a Siena in centro

La Villa di STR, Hotel nel centro storico di Siena vicino a Piazza del Campo

Garden Hotel, elegante hotel 4 stelle a Siena con piscina e magnifica terrazza panoramica

L'Hotel Italia con Love Room nel centro storico di Siena

La ricchezza naturale e artistica di Siena e provincia

La principale peculiarità della città di Siena sta certamente nell'aver mantenuto durante i secoli l'impianto architettonico medievale, per lo più trecentesco, che ogni anno attira migliaia di visitatori soprattutto in occasione del celebre Palio, famosissima corsa di cavalli che vede contrapporsi in una gara ricca di adrenalina e di suspense le contrade, ovvero i rioni, in cui è organizzata la città. Il Palio viene corso in estate il 2 Luglio, Palio di Provenzano, e il 16 Agosto, Palio dell'Assunta, nel suggestivo contesto di Piazza del Campo, una delle piazze più celebri del mondo dalla particolare forma a conchiglia ubicata nel centro storico della città che ha ricevuto il riconoscimento di Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco nel 1995. All'interno della Piazza del Campo trovano ubicazione altri celebri luoghi e monumenti d'interesse quali ad esempio:
  • Palazzo Pubblico: Fatto costruire tra la fine del 1200 e l'inizio del 1300. Al suo interno trovano spazio numerose opere artistiche di celebri artisti toscani.
  • La Torre del Mangia: La torre italiana più alta dopo il Torrazzo di Cremona. Rappresenta una sorta di campanile laico del sopra citato Palazzo Pubblico.
  • La Cappella di Piazza: Edificata in stile gotico è un tabernacolo marmoreo costruito in onore della Vergine Maria in seguito all'epidemia di Peste Nera che decimò quasi un terzo della popolazione europea tra il 1347 e il 1353.
  • Fonte Gaia: La più importante fontana senese contraddistinta da splendidi bassorilievi a tema religioso.
Appena fuori da Piazza del Campo i turisti possono ammirare altri gioielli architettonici quali i numerosi palazzi nobiliari, e qui tra i tanti ricordiamo Palazzo Bisdomini, Palazzo Chigi Saracini, Palazzo Tolomei e altri edifici storici che testimoniano gli antichi fasti che furono. Numerosi e preziosi poi sono gli esempi di architettura religiosa quali ad esempio il Duomo. Il Duomo di Siena o Cattedrale di Maria Assunta è uno degli esempi italiani più belli di costruzione in stile romanico-gotico e colpisce subito lo sguardo per una meravigliosa facciata in marmo bianco arricchita da decorazioni scultoree in Rosso di Siena e Serpentino di Prato. All'interno del Duomo, diviso in 3 navate, si trovano opere pregiate quali le Acquasantiere di Antonio Federighi, il Pulpito di Nicola Pisano, l'Altare e la Libreia Piccolomini.   piazza del campo di Siena   Per quanto concerne il periodo più indicato per visitare Siena diciamo subito che la città può essere visitata indistintamente in ogni periodo dell'anno con la certezza di non restarne mai delusi perchè oltre all'immutabile ed eterna bellezza di architetture e monumenti compresi tra le sue mura storiche, la città offre in ogni stagione eventi musicali, appuntamenti culturali e altre manifestazioni di richiamo. Per questo motivo, oltre che nei giorni del Palio, Siena è sicuramente una meta indicata in qualunque fine settimana per trascorrere un weekend romantico in Toscana. Oltre all'inestimabile cifra artistica offerta dal suo territorio comunale Siena è poi circondata da dintorni e campagne di una bellezza strepitosa. A Nord della città di Siena infatti si trova il celebre Chianti, zona celebre per i suoi paesaggi a vigneto e rinomata per i suoi famosi vini apprezzati in tutto il mondo. Chi desidera scoprire Siena ma vuole soggiornare in una zona tranquilla ad esempio può trovare ideale effettuare una prenotazione in varie strutture turistiche o in eleganti e suggestive dimore storiche presenti nei comuni di Radda in Chianti e Gaiole in Chianti. Altre zone di interesse naturalistico assolutamente da scoprire durante un weekend romantico a Siena sono inoltre le Crete Senesi, contraddistinte da paesaggi cerealicoli, la Montagnola Senese, ricca di flora mediterranea, di castagneti e querceti, e la Val d'Orcia, valle nominata Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco nel 2004 e sede di centri quali Pienza e Montalcino. Proprio quest'ultimi centri fanno immediatamente ricordare due eccellenze enogastromiche del territorio senese quali il Pecorino di Pienza, un formaggio a pasta dura dall'ottimo sapore, e il Brunello di Montalcino, sicuramente uno dei vini italiani più apprezzati a livello nazionale e internazionale. Tra le altre specialità che possono essere degustate durante un fine settimana romantico a Siena vanno inoltre menzionati alcuni prodotti dolciari che trovano ampio spazio in ogni buon supermercato italiano specialmente durante il periodo natalizio e qui ci riferiamo a squisiti prodotti quali i Ricciarelli, il Panforte e il Panpepato. Siedendo ai tavoli degli ottimi ristoranti e delle tipiche trattorie di Siena sarà poi possibile assaggiare i saporitissimi salumi della Cinta Senese. Un weekend romantico in Toscana a Siena va fatto. Va fatto per conoscere le bellezze artistiche del territorio, per emozionarsi di fronte al folklore del Palio, per assaporare ottime pietanze della tradizione culinaria toscana e, nondimeno, per trascorrere splendidi momenti immersi nel dolce abbraccio delle colline chiantigiane e della campagna senese.